giovedì 4 dicembre 2014

VITTUONE SPECIAL vs OLR LAINATE

VITTUONE SPECIAL : OLTRE IL SEMPLICE RISULTATO


 


Sabato 25 Ottobre 2014 nel contesto dell’ impianto sportivo Lainatese si è scritta un'altra pagina dell’ avvincente libro che narra le vicende sportive e soprattutto umane di atleti speciali che sognano solo di poter praticare sport come i propri coetanei . Un sogno che giorno dopo giorno sta diventando realtà grazie alla generosità e alla disponibilità di persone che pensano che la diversità non sia un problema , ma anzi una possibilità di crescita comune . Nuovi e soprattutto giovanissimi atleti stanno suonando al citofono di casa Vittuone Special  la cui porta è sempre aperta a tutti coloro , diversamente abili e non , che credano ancora che lo sport non debba dividere ma unire , che non debba essere fonte di rabbia e rancori ma di momenti di gioia e voglia di stare insieme. Parallelamente con il numero dei protagonisti , aumentano anche gli impegni della giovane realtà vittuonese . Sabato in quel di Lainate con gli amici dell’ Olr doppio incontro , uno di calcio unificato ( con in campo atleti con e senza disabilità ) e uno di calcio a 5 contro 5 . Nella prima partita netta vittoria dei padroni di casa per 3 reti a 1 con però tante occasioni da gol sprecate dal Vittuone, grazie alla bravura del portiere avversario , ma anche ad una marcata  imprecisione degli avanti vittuonesi , in gol comunque con il bomber Marco Kakà. Rivincita meritata nel secondo incontro dove i leoni di Vittuone mettevano già al sicuro il risultato già nel primo tempo con il tabellone che segnava un perentorio 3 a 0 all’ intervallo grazie alle reti di Francesco ,con una chirurgica punizione , e alla doppietta di Maurizio . Secondo tempo di pura sofferenza in casa Vittuone Special con i due gol dell’ Olr nei primi minuti e un assedio continuo alla porta biancoverde che non ha dato ulteriori frutti solo grazie alla bravura del muro difensivo e alla prontezza di riflessi del portiere Cristian . Dopo il fischio finale e i saluti di rito , il desiderio di tutti era solo quello di rivedersi presto per vivere un'altra giornata di sport e amicizia .

 

Nessun commento:

Posta un commento