martedì 31 marzo 2015

ORATORIO DI CORBETTA


QUANDO I BAMBINI SONO PIU’ GRANDI DEGLI ADULTI
 

 
 
L’apparente distanza tra lo sport per atleti diversamente abili e quello normodotato annichilita dalla semplicità e dalla spontaneità dei bambini . Questo il miglior risultato che si poteva auspicare dagli incontri amichevoli tra le compagini juniores e senior dell’ Accademia Special e rispettivamente quelle dei bambini del 2004 di Corbetta e della locale associazione Amici del Pallone che si sono giocate questo Domenica presso la palestra dell’ Oratorio San Luigi di Corbetta. Emozionante e commuovente nel primo incontro vedere dei piccoli giocatori in erba tecnicamente e tatticamente ben preparati , permettere ai giocatori della “Special Vittuone”, con assoluta spontaneità e senza alcuna forma di protagonismo, di poter esprimere tutto il proprio potenziale . In campo non c’erano rivali , non c’erano nemici da sconfiggere con ogni mezzo , non c’era rabbia e rancore , non c’era neanche ipocrisia e falsità ma solo voglia di divertirsi giocando a pallone indipendentemente dalle qualità fisiche e mentali dei partecipanti . Tutti al termine dell’ incontro sono usciti vincitori , tutti sono stati protagonisti , tutti sono stati degni di lode , chi per aver fatto buone giocate e chi per averlo permesso di fare .Come scritto in un sms inviato a tutti gli atleti della categoria pulcini del Corbetta dal proprio mister Nello , “ “questa è stata la partita più importante e più bella che avete disputato sinora “ . Secondo incontro che ha visto protagonisti il gruppo senior dell’ Accademia Special di Vittuone e una rappresentativa dell’ associazione Amici del Pallone dove , oltre all’ aspetto umano , si sono viste da entrambi le parti giocate degne dei più grandi palcoscenici calcistici . Terzo tempo di rito con merenda tutti insieme , ennesima occasione per socializzare e condividere emozioni e sensazioni e soprattutto dimostrare come nello sport , e si spera in ogni ambito ,nessuno debba sentirsi mai escluso . Un ringraziamento di cuore a Don Domenico e all’ associazione Amici del Pallone per la disponibilità dimostrata e soprattutto un sincero augurio ai giovani bambini del 2004 di Corbetta nella speranza che quella di Domenica sia stata una occasione di crescita non solo sportiva ma anche e soprattutto personale.

lunedì 23 marzo 2015

AMICHEVOLE CON IL PAD


OBBIETTIVO : CONOSCERE NUOVI AMICI
 
 
Sabato 21 Marzo presso la palestra dell’ Oratorio San Luigi di Sacconago amichevole di lusso per la compagine dell’ Accademia Special impegnata in un ennesimo importante test match con i padroni di casa del PAD di Busto Arsizio . Inizio favorevole ai leoni biancoverdi che grazie alla doppietta del giovane Gabriele A. e alla rete di Maurizio si portavano sul 3 a 0 per poi subire la naturale reazione del PAD che chiudeva il primo tempo sul 3 a 2 . Ripresa caratterizzata da ripetuti esperimenti della panchina vittuonese con giocatori spostati in ruoli non abituali . Francesco nell’ inedito ruolo di portiere , muro difensivo composto da Stefano , Luigi e Maurizio , fasce laterali che hanno visto protagonisti Ricky e Gabriele e attacco con l’ inedita coppia Marita , Giacomo e Marco Kakà . Il tabellone della palestra al triplice fischio finale segnava un meritato 7 a 5 ( reti di Luigi su calcio di rigore e ancora di Gabriele A. su azione personale per l’ Accademia )per i padroni di casa , anche se il risultato più importante maturato nella giornata per i leoni biancoverdi è stato conoscere nuovi amici e aver fatto un ennesimo passo in avanti in questo avvincente cammino sportivo e soprattutto umano . Un ringraziamento particolare al PAD per l' accoglienza e soprattutto un arrivederci alla prossima.

SPINELLI ORO E ARGENTO A LAVARONE


DOVE C’ E’ SPINELLI , C’ E’ MEDAGLIA
 




Dal 19 al 22 Marzo 2015 si sono svolti a Lavarone (TN) i Giochi Regionali Special Olympics Italia della Lombardia di Sport Invernali, organizzati da Special Olympics Italia Team Lombardia in collaborazione con lo Ski Team Altipiani e il Comune di Lavarone. Dopo le quattro medaglie d’oro conquistate ai regionale dello scorso anno all’ Aprica e soprattutto ai Nazionali di La Thuile di Gennaio nella disciplina racchette da neve , si attendeva una conferma di Spinelli in questo avvincente cammino sportivo e soprattutto umano . E così è stato. Superati agevolmente i preliminare l’ atleta arlunese dell’ Accademia Special Vittuone , per l’ occasione aggregato al meraviglioso gruppo dei Quadrifogli di Vigevano , ha conquistato il secondo gradino del podio nei 25 metri e nuovamente la medaglia d’ oro nei 50 metri dopo performance di alto livello e confrontandosi con amici rivali fisicamente e tecnicamente ben preparati. Ora testa e soprattutto cuore rivolti ai numerosi impegni con la compagine calcistica che nel frattempo , orfana dei due portieri titolari , ha disputato un importante amichevole con la compagine del PAD a Busto Arsizio . Prossimo impegno per Cristian e per i suoi numerosi compagni dell’ Accademia Special la partita dimostrativa di Domenica dalle ore 15 presso l’ Oratorio di Corbetta con gli Amici del Pallone. Per tutte le informazioni inerente alla realtà Special di Vittuone è attivo il sito www.accademiaspecial.blogspot.it .

lunedì 16 marzo 2015

ACCADEMIA SPECIAL : " CANTIERE APERTO "


ACCADEMIA SPECIAL : "CANTIERE APERTO"




Importanti test match in vista dell’ iscrizione nella prossima stagione al Campionato interregionale Open della FIFS quelli svolti nella mattinata di Sabato 14 Marzo presso la palestra dell’ Istituto Marcora di Inveruno e che hanno visto la giovane compagine dell’ Accademia Vittuone Special confrontarsi con amici-rivali esperti e tecnicamente ed atleticamente molto preparati. Nella prima partita sconfitta di misura per 4 reti a 3 con gli amici dell’ Asd Villa Cortese Special frutto soprattutto di alcuni errori difensivi e molta imprecisione sotto porta oltre all’ innegabile bravura dei rivali. Secondo incontro ricco di emozioni quello disputato dai leoni biancoverdi che in un continuo alternarsi di gol ed emozioni hanno sconfitto la corazzata del Bresso per 6 reti a 4 nonostante una netta inferiorità tecnica e tattica. Nel complesso bilancio positivo della giornata dove è bello evidenziare l’emozione positiva di alcuni giocatori non ancora abituati al contesto partita ma senza dubbio utile nel percorso di crescita sportiva dell’ atleta e soprattutto caratteriale dell’uomo . Ora entra nel vivo la stagione dell’ Accademia Special con le amichevoli a Busto Arsizio , Corbetta e Torino e soprattutto con la partecipazione a metà Aprile alla Coppa Italia FISDIR.