lunedì 26 ottobre 2015

PRIMA GIORNATA FIFS OPEN


ESORDIO NEL CAMPIONATO FIFS OPEN : QUESTIONE DI CENTIMETRI



Un concentrato di emozioni quello di questo sabato presso il Palacairoli di Lainate alla prima partecipazione ad un campionato per la compagine dell’ Accademia Vittuone Special . Grazie al gemellaggio con la Cascina Biblioteca di Milano , la nuova realtà vittuonese ha potuto schierare due squadre in due differenti divisioni delle quattro previste dal Campionato Open promosso dalla Fifs e più precisamente la prima e la terza. L’ emozione per l’esordio si poteva tagliare con un coltello negli spogliatoi con il tempo di attesa scandito dai riti del pre partita : la distribuzione delle maglie da parte dei dirigenti con la speranza di ottenere le più ambite come la 10 o la 9 , le operazione di vestitura con parastinchi e scarpini ben allacciati e controllati più volte , le ultime indicazioni tecniche e gli ultimi incitamenti e poi ,dopo essere andati in bagno diverse volte, la porta degli spogliatoi che sia apriva per l’ ingresso in palestra per la fase di  riscaldamento. Nonostante i richiami del tecnico l’attenzione era rivolta maggiormente sugli spalti alla ricerca degli sguardi di genitori , accompagnatori ,amici o semplici supporters. Il fischio dell’arbitro per la così detta chiama sembrava riportare la concentrazione in campo ma anche qui vinceva l’emozione e si aveva la paura di essersi scordato il cognome o il numero della maglia indossata . La calorosa stretta di mano con l’amico-avversario , l’abbraccio o il cinque con il compagno di squadra per caricarsi maggiormente e poi finalmente l’inizio dell’ incontro . L’innalzamento dei battiti cardiaci e l’incontrollata sudorazione erano il sintomo che per molti atleti non è ancora vinta l’emozione per l’ esordio in un campionato e i risultati finali ne sono la valida testimonianza . Nella Prima Divisione vittoria per 4 reti a 2 con gli amici del Bresso e sconfitta per 5 reti a 3 contro la corazzata della Ticinia Novara nonostante diverse palle gol sprecate e due pali. Terza divisione dove la differenza l’ha fatta un paio di centimetri : due reti del Novara con tiri che rimbalzano sul palo e finiscono in rete , due tiri della Cascina Vittuone Special che sbattono sul palo e terminano la loro corsa tra le braccia del portiere avversario .Finisce 2 a1 per il Novara. Aver prestato quattro giocatori alla compagine dell’Accademia Milano permettendogli di giocare al meglio il proprio incontro , non ha prezzo .





















 

 

martedì 20 ottobre 2015

TORNEO VIGNATE

"OLTRE LE BARRIERE"
Domenica 18 Ottobre nella splendida cornice del Centro Sportivo di Vignate è andato in scena il primo torneo di calcio integrato "Oltre le barriere" organizzato dalla FCD Vignareal in collaborazione con Cascina Biblioteca e con la partecipazione dell' ASD Ginnastica Artistica Vignate e della fanfara del Comando la Regione Aerea . Buone le prestazioni dei giocatori dell' Accademia Special Vittuone che si sono aggiudicati il gradino più basso del podio confrontandosi con amici dal tasso tecnico e atletico molto elevato. Un grazie enorme alla società organizzatrice per la calorosa accoglienza e un arrivederci alla prossima edizione.















 
 

venerdì 2 ottobre 2015

TORNEO PAVIA

TORNEO CONI-CIP PAVIA
 
 
 
Sabato 26 Settembre a Pavia l' Accademia Special Vittuone ha partecipato ad un prestigioso torneo che prevedeva la presenza di blasonate compagini del panoprama calcistico lombardo e piemontese tra cui il Pavia Special e soprattutto il Torino FD. Primo incontro che vedeva confrontarsi le compagini juniores del Pavia e del Vittuone con il risultato che ha sorriso a questi ultimi per 4 reti a 2 . Nel secondo incontro netta vittoria dell' Accademia sui padroni di casa per 5 reti a 2 mentre nell' ultimo incontro la compagine di Vittuone doveva cedere allo strapotere tecnico e fisico della corazzata del Torino per 2 reti a 0 . Rinfresco e relative premiazioni sono state la degna conclusione di una giornata di sport e amicizia. Da registrare le ottime prestazioni di tutti i leoni di Vittuone ed in particolar modo di Cristian ( con una grande parata su calcio di rigore ) e di Giacomo autore di un "golazo".