martedì 14 giugno 2016

ACCADEMIA SPECIAL IMPEGNATA AD OSSONA E AL FORUM


ACCADEMIA SPECIAL PROTAGONISTA AD OSSONA E AL FORUM DI ASSAGO


Vedere giocare e soprattutto divertirsi insieme giovani atleti normodotati e atleti definiti banalmente solo col termine diversamente abili , vederli sorridere , abbracciarsi per un gol oppure arrabbiarsi per un errore , vedere giocatori tecnicamente e atleticamente più dotati incitare gli altri prendendoli “per mano” nei momenti di difficoltà, vedere finalmente un calcio ricco di valori , un calcio non fine a se stesso ma rivolto alla crescita di tutti i partecipanti indipendentemente dalle capacità fisiche o mentali , sembrava una utopia ma che con l’impegno e la costanza di chi crede in uno sport diverso è divenuto realtà. Questo è successo al Centro Sportivo Angelo Moratti di Ossona Domenica 12 Giugno durante il Torneo Mereghetti dove , dopo le prove tecniche della mattina , si sono svolte partite di calcio integrato con in campo atleti con e senza disabilità dell’ Accademia Special e di molte realtà FIGC del territorio . Un grazie di cuore all’ Ac Ossona, a Mister Mario Mereghetti , al numeroso pubblico presente e soprattutto ai tanti giovani atleti che con la loro semplicità e spontaneità hanno annullato ogni forma di pseudo diversità , sia in campo che fuori . Lunedì invece la carovana dell’ Accademia Special si è spostata al Forum di Assago dove , in occasione della partita tra le nazionali di calcio a 5 femminile di Italia e Slovacchia , la numerosa delegazione vittuonese è scesa in campo con le due compagini , ha disputato una partita amichevole durante l’intervallo e soprattutto ha aderito alla manifestazione di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne con lancio di numerosi palloncini rossi verso un cielo e soprattutto un mondo migliore .

Nessun commento:

Posta un commento