lunedì 26 settembre 2016

TORNEO OPEN SESTO SAN GIOVANNI


AC OSSONA SPECIAL PROTAGONISTA A SESTO SAN GIOVANNI.
 

Se per molte società il prestigio si identifica con bacheche ricche di medaglie e trofei , per l’Ac Ossona Special il successo più ambito è veder nascere nuove realtà di sport e integrazione dove atleti con disabilità e non possano condividere momenti indimenticabili in un cammino insieme utile per tutti . E così con il mini torneo organizzato dal referente calcio Open Fisdir Giuseppe Loglisci , anteprima della partita di serie D tra i padroni di casa della Pro Sesto e la Varesina  disputato sul prestigioso manto erboso dello stadio Breda di Sesto San Giovanni , si apre ufficialmente la stagione sportiva della scuola calcio per atleti diversamente abili della Pro Sesto , un progetto simile a quello della società ossonese . Ottimo il bilancio di questa seconda uscita dell’Ossona Special che torna a casa con tre vittorie in altrettanti incontri ( la senior 4 a 1 e 1 a 0 rispettivamente con Bresso e Torino e la juniores 2 a 0 con il Vedano ) ma soprattutto con la convinzione della bontà del percorso intrapreso , un cammino non fine a se stesso ma che sia da stimolo affinché il maggior numero di atleti diversamente abili possa praticare sport come , e magari con , i propri coetanei. Martedì sotto la supervisione di Mister Mario Mereghetti ( nello staff di Marcello Lippi nella nazionale campione del mondo nel 2006 ) riprenderanno le sedute di allenamento dove l’Ac Ossona darà il benvenuto a due nuovi e giovanissimi atleti ma anche a nuovi tecnici e atleti partners che si vogliono avvicinare a questo modo di vedere e soprattutto interpretare lo sport.

Nessun commento:

Posta un commento