martedì 12 dicembre 2017

MEETING SPECIAL OLYMPICS A VIGEVANO


AC OSSONA : IL BELLO E L’IMPORTANZA DEL CALCIO UNIFICATO

Giocare a calcio , il desiderio di ogni bambino , la passione di molti adulti , il sogno per molti atleti speciali definiti erroneamente solo col il termine diversamente abili . Un sogno che poi si avvicina alla pura utopia il poter giocare insieme a ragazzi definiti con il termine normodotati . Eppure tutto ciò è possibile , eppure da anni in molte realtà si pratica il calcio unificato : atleti con e senza disabilità che giocano insieme condividendo emozioni ed esperienze fuori e dentro il terreno di gioco , atleti tecnicamente e atleticamente più dotati che “prendono per mano” altri ragazzi accompagnandoli in un cammino che va oltre al solo ambito sportivo . Ragazze e ragazzi che si allenano insieme , che soffrono insieme per una sconfitta , che si esaltano insieme per una vittoria , che nei momenti di difficoltà si aiutano reciprocamente in realtà dove è difficile distinguere chi dona da chi riceve .Uno scenario che si è ripresentato Sabato 9 Dicembre 2017 presso il centro sportivo Superga di Vigevano dove , ospiti della locale società sportiva , si sono confrontate numerose compagini nel secondo Meeting interregionale di Calcio Unificato Special Olympics della stagione . L’Ac Ossona in considerazione della numerosa rosa a disposizione ha schierato due squadre, disputando sei avvincenti e combattuti incontri che hanno fruttato 4 vittorie e 2 pareggi . Un apprezzato “Terzo tempo” con pranzo tutti insieme e relative premiazioni ha suggellato una giornata di sport e integrazione dove il calcio è diventato uno strumento fondamentale per abbattere quelle barriere che forse esistono solo nella mente di chi crede che la diversità sia solo un problema da evitare e non certo una possibilità di crescita comune da sfruttare. Per chi volesse avvicinarsi a questo modo di vedere ed interpretare lo sport può chiedere informazioni presso la segreteria del Centro Sportivo Angelo Moratti di Ossona , visitare la pagina Facebook Ac Ossona Special , il sito www.acossonaspecial.blogspot.it o venire alla settimanale seduta di allenamento che durante il periodo invernale si svolge presso la palestra di Via Pertini ad Ossona.

lunedì 27 novembre 2017

SAN SIRO : MILAN vs TORINO

EMOZIONI DA ...SCALA DEL CALCIO



Domenica 26 Novembre 2017 una folta delegazione dell' Ac Ossona Special si è recata a San Siro per assistere al match di campionato tra il Torino e i padroni di casa del Milan . Indipendentemente dal risultato , assistere ad una partita alla scala del calcio dona emozioni uniche .

AMICHEVOLI DA ...#IOVOGLIOGIOCAREACALCIO

TEST MATCH QUARTA CATEGORIA




Sabato 25 Novembre 2017 presso la splendida struttuta del Centro Sportivo Bettinelli di Milano si sono svolte due importanti amichevoli per le compagini dell' Ac Ossona Fiorentina for Special . Per la Quarta Categoria test match con gli amici dell'Udinese for Special terminato sul 3 a 2 per i friulani : sconfitta dovuta soprattutto ad un eccessivo nervosismo in campo dei giocatori in maglia viola che hanno preferito dare spazio ad iniziative personali a scapito del gioco di squadra.


Ottima invece la prestazione della compagine di Sesta Categoria che si è confrontata con gli amici dell'Olr Lainate , squadra ben organizzata e con una rosa ampia . 4 a 1 il risultato finale per i gigliati grazie alla doppietta di Daniele e ai gol di Riccardo e Jacopino .

lunedì 20 novembre 2017

PRIMO MEETING SPECIAL OLYMPICS 2017-2018

IL BELLO DEL CALCIO UNIFICATO



Sabato 18 Novembre 2017 si è svolto il quel di Muggiano il primo Meeting Special Olympics di calcio unificato stagione 2017-2018 .
Tukiki Milano , Quadrifogli Vigevano , No Limits Lodi e Ossona Special hanno dato vita ad una giornata di sport e inclusione sociale , dove atleti con e senza disabilità si sono confrontati in incontri avvincenti e ricchi di pregevoli spunti tecnici e atletici .

lunedì 13 novembre 2017

CLAMOROSO AL CIBALI


 IMPRESA DA “CLAMOROSO AL CIBALI”

Centro Sportivo Bettinelli di Milano  , seconda giornata del campionato FIGC - CSI  , nella Sesta Categoria di fronte la giovane compagine dell’ AC Ossona “adottata” dalla ACF Fiorentina e i campioni in carica della Briantea84 Milan for Special . Una partita dal pronostico scontato in considerazione del maggior tasso tecnico e atletico della collaudata squadra milanese candidata indiscussa alla vittoria di questo torneo . Innegabile che la maggior preoccupazione dello staff tecnico ossonese era quella di non trasformare una probabile sconfitta in una vera e propria “caporetto” per cui , per evitare di utilizzare il pallottoliere per contare i gol subiti , optava per uno schieramento molto difensivo . Come da copione il Milan for Special prendeva d’assedio l’area gigliata sfiorando in diverse occasioni il vantaggio ma lasciando allo stesso tempo spazi per le ripartenze dei giocatori in maglia viola . Il primo tempo si chiudeva però a reti inviolate e in casa Ossona , dalla pura utopia , si  passava al sogno di portare a casa almeno un pareggio . Nella ripresa con il passare dei minuti alla tensione per non riuscire a sbloccare il risultato faceva da contraltare una maggior convinzione e consapevolezza dei propri mezzi .


Così a pochi secondi dallo scadere si realizzava l’inimmaginabile : calcio d’angolo per il Milan for Special con tutti i giocatori rossoneri che si riversavano nell’ area avversaria alla ricerca del gol che gli permettesse di mantenere il vertice della classifica , respinta a pugni uniti del portierone viola , rapido discesa sulla fascia e cross al centro dell’ area dove il centravanti viola Jacopino , uno dei giocatori più giovani del torneo , si esibiva in un perfetto stop e conseguente tiro nell’angolino basso dove il pur sin qui impeccabile portiere avversario non poteva arrivarci .Al  triplice fischio del direttore di gara il tabellone segnava 1 a 0 per i giocatori in maglia viola : incredulità e stupore lasciavano il posto ad una gioia incontenibile per una impresa sportiva che rimarrà indelebile  nei ricordi di chi ha avuto la fortuna di assistervi . Complimenti agli sfortunati amici del Milan for Special ,a cui è mancata solo un po’ di concretezza sotto porta e grazie di cuore ai leoni viola per aver donato a chi ama questo sport una giornata da “clamoroso al Cibali”. Ottima anche la prestazione della seconda compagine dell’ Ac Ossona Fiorentina for Special iscritta in Sesta Categoria che si è confrontata con gli amici del Sassuolo for Special . Partita ricca di emozioni e come la precedente risolta solo allo scadere con il gol del pareggio viola che sanciva un pirotecnico 3 a 3 frutto di un incontro combattuto e ben giocato da entrambe le compagini . Male solo nel risultato ( 0 a 5 ) la squadra iscritta in Quarta Categoria a confronto con la seconda compagine della Juventus for Special . Ma quando si mette in campo grinta , caparbietà e tutte le energie a disposizione per tentare di oltrepassare un ostacolo insuperabile , è difficile e non corretto essere definiti perdenti . Da martedì si intensificherà ulteriormente il lavoro , focalizzandosi soprattutto nell’ evitare quelle amnesie difensive evidenziate il queste prime due giornate. Un plauso indipendentemente al colore della maglia indossata e alla società di appartenenza a tutti gli atleti speciali scesi in campo in un torneo dove il solo parteciparvi è la vittoria più importante e dove tutti hanno la possibilità di essere protagonisti e sentirsi atleti a tutti gli effetti senza aggettivi se non quello di speciali .











martedì 7 novembre 2017

AMICHEVOLE CON L'UDINESE FOR SPECIAL

" CHE BELLO GIOCARE CON VOI "


"Che bello giocare con voi " la frase che dedichiamo agli amici del Vignareal Udinese for Special , compagine degna dei migliori complimenti sia fuori che dentro il terreno di gioco.
 

Sabato 4 Novembre 2017 grazie proprio alla disponibilità a alla generosità della compagine allenata da mister Ezio Pozzan si svolti due importanti test match per le compagini di Quarta e Sesta Categoria dell' AC Ossona Fiorentina for Special . Nella prima confronto impari tra la giovane compagine di Sesta e l' esperta formazione di Quarta friuliana , ma proprio grazie all'intelligenza dei giocatori di mister Ezio l'incontro è stato giocato dal primo all'ultimo minuto con il tabellone che al triplice fischio del direttore di gara segnava un bel 4 a 4 . Nella seconda partita si sono confrontate le due compagini di Quarta della Fiorentina e dell' Udinese for Special : partita vera terminata con una vittoria di misura dei padroni di casa . Il terzo tempo con menu che prevedeva antipasto , bis di pasta , grigliata mista , patatine , dolce e caffè ha registrato solo vincitori.


lunedì 23 ottobre 2017

QUARTA CATEGORIA : ONORE AI VINCITORI , RISPETTO AI VINTI

QUARTA CATEGORIA : ONORE AI VINCITORI , RISPETTO AI VINTI


Sabato 21 Ottobre presso il Centro Sportivo Bettinelli di Milano si è disputata la prima giornata del Campionato FIGC - CSI . Tre le squadre iscritte dall' AC Ossona - Fiorentina for special : una in quarta categoria e ben due in sesta categoria . Per quanto concerne la Quarta Categoria avversario di turno la corrazzata Juventus for Special , compagine di un altro pianeta . 9 a 0 il risultato finale per i piemontesi nonostante i leoni in maglia viola abbiano messo sul terreno di gioco grinta e caparbietà lottando su ogni pallone. Da sottolineare il tunnel di saluti stile rugby organizzato dai giocatori ossonesi per accompagnare all'uscita dal campo i campioni in maglia bianconera , sintomo comunque che il calcio è un gioco che prevede si vinti e vincitori , ma pur sempre un gioco.




Nella Sesta Categoria la Fiorentina for Special A si è confrontata con il Genoa for Special . Partita elettrizzante con continui capovolgimenti di fronte e occasioni da entrambe le parti . La bravura dei due reparti difensivi ha però sancito uno 0 a 0 , con reti si inviolate  ,ma con emozioni infinite sottolineate dagli applausi del numeroso pubblico presente.



Sempre nella Sesta Categoria la Fiorentina for Special B ha affrontato l' Inter for Special , una della maggiori candidate alla vittoria finale . Primo tempo dominato dai viola con una decina di occasioni fallite e vantaggio raggiunto solo grazie all'opportunismo del bomber Jacopo . Stesso copione per buona parte della ripresa , poi assedio finale dei milanesi con rete del pareggio proprio al suono della sirena.

Martedì nella settimanale seduta di allenamento , oltre ai doverosi complimenti per le prestazioni di tutte e tre le compagini , si lavorerà molto per ottenere più concretezza sotto porta.

lunedì 16 ottobre 2017

TORNEO A BRESSO

BRESSO : UN' INVASIONE BIANCO ROSSA


Sabato 14 Ottobre 2017 presso l'Oratorio della Misericordia di Bresso è andato in scena un torneo di calcio amichevole con protagoniste tre compagini dell' AC Ossona oltre a due dei padroni di casa del Bresso4 e una della ASD Silvia Tremolada.
 

Un pomeriggio di sport e divertimento dove a vincere è stata la gioia di stare insieme praticando questo meraviglioso sport.

TORNEO INTERNAZIONALE SPECIAL OLYMPICS ITALIA


PAPA FRANCESCO “BENEDICE” LO SPORT UNIFICATO
 

 

“Voi siete simbolo di uno sport che apre gli occhi e il cuore al valore e alla dignità di individui e di persone che altrimenti sarebbero oggetto di pregiudizi e di esclusioni”, queste le parole pronunciate dal Santo Padre in occasione dell’udienza privata di Venerdì 13 Ottobre al cospetto delle numerose delegazioni che hanno partecipato al Unified Football Tournament , torneo internazionale di calcio unificato organizzato da Special Olympics Italia che si è svolto a Roma questo fine settimana . Nella delegazione del Team Lombardia erano presenti ben cinque atleti dell’ Ac Ossona , rientrati Domenica sera con i cuore stracolmo di gioia per aver vissuto quattro giorni impossibili da dimenticare : partecipazione ad un torneo unico nel suo genere con la presenza di compagini provenienti da tutta Europa , visita della città eterna , possibilità di assistere al big match tra Roma e Napoli dalla tribuna , incontro con Timothy Shriver, Presidente Mondiale di Special Olympics ( figlio della fondatrice del Movimento Eunice Kennedy Shriver ) e udienza privata con il Pontefice. Per quanto concerne l’ambito sportivo degna di nota la prestazione del Team lombardo che dopo aver sconfitto Spagna e Polonia , nella finalissima cede solo ai supplementari contro la corrazzata rumena conquistato una merita quanto inaspettata medaglia di bronzo . Un torneo di calcio unificato simbolo di un cambiamento di prospettiva di vedere il mondo e le persone con disabilità, perchè come sottolineato da Papa Francesco “lo sport è uno di quei linguaggi universali che supera le differenze culturali , sociali , religiose e fisiche , e riesce a unire le persone , rendendole partecipi dello stesso gioco e protagoniste insieme di vittorie e sconfitte”. Principi e valori sposati fin dalla sua fondazione dall’AC Ossona 1968 che hanno portato alla nascita di una scuola calcio e centro di avviamento allo sport per atleti diversamente abili e non che ad oggi dona momenti di vero sport a 35 ragazzi e ragazze speciali con il coinvolgimento di atleti partner e tecnici societari in un progetto di integrazione ed inclusione sociale aperto a tutti coloro credono in uno sport per tutti ,filtrato da ogni eccesso di agonismo  e voglia di emergere ad ogni costo e con ogni mezzo.




martedì 10 ottobre 2017

QUADRANGOLARE AMICHEVOLE

LA CANTERA OSSONESE SUGLI SCUDI


Sabato 7 Ottobre , mentre la compagine di Quarta Categoria era impegnata a Milano nel test match con l'Inter for Special in vista dell'imminente inizio del relativo Campionato , le due squadre iscritte al campionato di Sesta Categoria sono scese in campo al Centro Sportivo Angelo Moratti di Ossona nel quadrangolare amichevole con gli amici della Polisportiva Milanese e della ASD Silvia Tremolada . Nonostante abbiano affrontato avversari tecnicamente e atleticamente ben preparati , ottime le prestazioni di tutti i numerosi giocatori scesi in campo . Da registrare l'esordio assoluto con gol del "cucciolo" Mattia ennesima speranza/certezza di un vivaio dalle ottime prospettive future ... e non solo sportive.

lunedì 9 ottobre 2017

QUARTA CATEGORIA . SI RIPARTE

QUARTA CATEGORIA : SEMPRE PRESENTI



Sabato 7 Ottobre 2017 presso il Centro Sportivo Bettinelli di Milano è stata presentata la seconda stagione del Torneo Quarta Categoria FIGC-CSI alla presenza di molte autorità tra cui importanti ex calciatori , ora validi team manager , quali Pessotto ( Juventus ), Zanetti ( Inter ) e Franco Baresi ( Milan ). La stagione sportiva 2017-2018 vedrà l'iscrizione di ben tre compagini dell' AC Ossona Fiorentina for Special , una in Quarta Categoria e ben due in Sesta sintomo di un legame sempre più forte verso questo progetto che garantisce a sempre più atleti speciali la possibilità di praticare questo meraviglioso sport. #IOVOGLIOGIOCAREACALCIO.

lunedì 2 ottobre 2017

TEAM LOMBARDIA : OSSONA PRESENTE

TEAM LOMBARDIA SPECIAL OLYMPICS ITALIA


Sabato 23 e Sabato 30 Settembre 2017 si sono svolti ad Ossona due test match per la rappresentativa Team Lombardia che a metà Ottobre parteciperà ad un prestigioso torneo di calcio unificato . Sparring partner la nostra compagine di Quarta Categoria che nonostante il gap tecnico dovuto alla presenza di due atleti partner nel Team Lombardia ha retto bene entrambi gli incontri dimostrando una ottima condizione fisica.

lunedì 18 settembre 2017

AC OSSONA : SPORT E INTEGRAZIONE

OLTRE UNA SEMPLICE PARTITA



Domenica 17 Settembre hanno avuto inizio i festeggiamenti per il 50 esimo anniversario di fondazione dell' Ac Ossona . In mattinata due amichevoli del settore giovanile , pranzo tutti insieme e pomeriggio nuovamente in campo con la partita tra la rappresentativa Special e i 2003 , antipasto dell' esordio casalingo della Prima Squadra . Giocare una partita di calcio se per molti può essere solo una consuetudine , per alcuni atleti "speciali" può diventare una opportunità , una occasione per dimostrare tutta la loro voglia di gridare al cielo "ci sono anch'io" . Non sono scesi in campo atleti diversamente abili e atleti normodotati ma solo atleti che con intelligenza hanno permesso a tutti di poter esprimere il proprio potenziale . Una partita non fine a se stessa ma che ha permesso ai ragazzi/e della compagine special di incrementare la consapevolezza di non far parte di un "mondo minore" , e a quella del 2003 di comprendere che la diversità non è un problema , ma  una volta conosciuta può diventare una opportunità di crescita .

lunedì 4 settembre 2017

TRIANGOLARE DI BORSANO : BUONA LA PRIMA


OSSONA SPECIAL : IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO
 

Domenica 3 Settembre esordio stagionale per la compagine Special dell’ AC Ossona adottata nel Progetto Quarta Categoria dalla Fiorentina. In quel di Borsano , in occasione dei festeggiamenti per il novantesimo anniversario di fondazione della locale società sportiva , si è svolto un triangolare amichevole dove i  giocatori ossonesi si sono confrontati con gli amici del Genoa Special e dell’Udinese Special . Ottime le prestazioni in entrambi gli incontri con un netto 5 a 0 ai danni dei grifoni , ancora leggermente attardati nella preparazione ma comunque compagine sempre temibile e mai doma , e un sudatissimo 3 a 1 contro i bianconeri nonostante una ripresa di pura sofferenza. Premiazioni alla presenza di importanti esponenti delle leghe nazionali FIGC ( tra cui il direttore generale della Lega Serie A Marco Brunelli ) , della Senatrice Laura Bignami e di diverse autorità sportive e politiche locali. “Buona la prima” quindi per l’ Ac Ossona Special in vista di una stagione ricca di appuntamenti che la vedrà impegnata nel progetto “Io voglio giocare a calcio” con ben tre compagini iscritte nei vari livelli del relativo campionato e soprattutto nel lavorare sul territorio per favorire la diffusione dell’importanza di uno sport per tutti . Una stagione che culminerà con i festeggiamenti per il 50esimo anniversario di fondazione dell’ Ac Ossona la cui compagine special è parte integrante e degna conseguenza di mezzo secolo di impegno non solo in ambito sportivo.

giovedì 24 agosto 2017

NAZIONALE SOLIDALE FIGC

NAZIONALE FIGC QUARTA CATEGORIA : OLTRE LO SPORT



Dal 5 al 12 Agosto 2017 la Nazionale Solidale Quarta Categoria è stata impegnata in un camp a Norcia . Scopo dell'iniziativa incentivare la creazione di una realtà special nel territorio e se possibile portare un pò di gioia e qualche sorriso ad una popolazione vittima un anno fà di un devastante terremoto. Convocato anche il nostro atleta Andrea Mutti ritornato a casa con la gioia di aver partecipato ad un evento indimenticabile ma soprattutto con la consapevolezza che lo sport non debba essere fine a se stesso , ma debba diventare uno strumento portatore di gioia e felicità , soprattutto agli ultimi e a chi ha vissuto momenti terribili . Un enorme grazie alla referente del Progetto Quarta Categoria Valentina Battistini e a tutte quelle persone che hanno permesso ad Andrea di crescere e non solo come sportivo.

NELLE VESTI DI IMPROBABILI PESCATORI

A PESCA DI ...SORRISI


Sabato 1 Luglio 2017 svestiti i panni da calciatori , alcuni dei nostri atleti si sono cimentati nella pesca sportiva ( tranquilliziamo tutti che i pesci sono stati ributtati in acqua senza maltrattamenti di ogni genere ). Terminata la pesca , tutti a tavola per , letteralmente , divorare uno squisito pranzo a base di grigliata di carne . Un grazie enorme all' ASD Lo Storione di Rho per la splendida accoglienza e la generosa disponibilità.

PREMIAZIONE FIGC LND

PREMIAZIONE LND


Venerdì 16 Giugno 2017 presso l'agriturismo Il Parco di Arluno si è svolta l'annuale riunione di fine anno della FIGC LND Delegazione di Legnano con la consueta premiazione di tutte le compagini vincitrici delle relative categorie . In una serata tipicamente estiva , il salone riservato all'iniziativa era gremito in ogni ordine di posto . Molti giovani atleti , molti tecnici e dirigenti delle maggiori compagini del territorio . Ma quest'anno il protocco della cerimonia è stato stravolto . Punto principale all'ordine del giorno la presentazione del Progetto Quarta Categoria e l'applauditissima premiazione della delegazione dell' AC Ossona Special al gran completo. Sottolineato da tutti i referenti FIGC l'importanza di un calcio per tutti e il consiglio a tutte le società di aprire le porte al contesto Special attraverso anche progetti di integrazione ed inclusione sociale. Al termine dei vari interventi delle numerose autorità presenti , sono stati donati due apprezzatissimi riconoscimenti ( una pergamena e la maglia ufficiale del Milan ) alla nostra atleta Melissa per il suo impegno quotidiano nell'affrontare subdoli avversari come indifferenza e pregiudizio insieme a suo fratello "speciale" Jacopo e a tutti i suoi compagni della compagine special dell' Ac Ossona 

lunedì 12 giugno 2017

MEMORIAL CUCCHI 2017

MEMORIAL CUCCHI 2017


Un memorial è una manifestazione organizzata  in ricordo di un personaggio caro venuto a mancare , il memorial Cucchi , giunto alla sua ventiduesima edizione è un torneo giovanile voluto per ricordare un grande atleta prematuramente scomparso : Enrico Cucchi centrocampista di gran talento dell’Inter degli anni ottanta  . Anche quest’anno sede della manifestazione è stato il Centro Sportivo Angelo Moratti di Ossona , terreno di gioco di grande sfide Sabato 10 e Domenica 11 Giugno tra le categorie esordienti delle società  FC Internazionale , FC Genova , Us Sassuolo , US Sampdoria ,Eintracht Francoforte ( vincitrice del torneo) , Insubria Calcio ,Aurora Pro Patria e i padroni di casa dell’AC Ossona. Anche se forse , oltre alla gioia per vedere tanti giovani talenti esibirsi in suo onore , Enrico Cucchi dal cielo avrà apprezzato e applaudito soprattutto le performances degli atleti dell’ Ac Ossona Special ( scuola calcio e centro avviamento allo sport per atleti diversamente abili ) impegnati in una partita dimostrativa di calcio integrato con partners giovani atleti dell’inter e della società madre Ac Ossona. Da sottolineare le parole del mister nerazzurro quando ha ricevuto i ringraziamenti per la disponibilità dalla dirigenza ossonese : “ Siamo noi che ringraziamo voi , i miei ragazzi portano a casa molto oggi , senza dubbio qualcosa che vale di più di una medaglia o di una coppa”. Il memorial Cucchi rientra tra gli ultimi appuntamenti di una stagione esaltante per l’ Ac Ossona che oltre ad annoverare molti successi sportivi , ha visto la già ampia rosa incrementarsi di nuovi e giovanissimi atleti sintomo di una necessità ancora presente di permettere a tutti gli atleti “speciali” di vivere momenti di vero sport come , e magari con , i propri coetanei. Per tutte le informazioni potete visitare il sito www.acossonaspecial.blogspot.it o la pagina facebook ac ossona special.

lunedì 5 giugno 2017

TORNEO BRESSO 2017

"TUTTI CONVOCATI , NESSUNO ESCLUSO"



Tutti convocati , nessuno escluso è il nome del torneo che ogni anno si svolge a Bresso , come sempre ben organizzato dall' amico Pino vede la partecipazione di numerose realtà provenienti dal Piemonte e dalla Lombardia . Una bella giornata di sport e amicizia dove si è avuta l'opportunità di confrontarsi con numerose realtà in un clima di lealtà e amicizia.

mercoledì 31 maggio 2017

EMOZIONI A SAN SIRO


AC OSSONA : EMOZIONI ALLA SCALA DEL CALCIO




 

Lo stadio Giuseppe Meazza di San Siro comunemente definito la scala del calcio è uno degli stadi più capienti e famosi del mondo . Il suo manto erboso è stato calpestato dai campioni più applauditi degli ultimi decenni . Da ieri il lungo elenco dei fortunati annovera anche gli atleti dell’ AC Ossona e tra questi anche quelli della categoria Special ospiti dell’ US Acli Day e protagonisti di una partitella amichevole di calcio unificato con gli amici del Bonola Boys . Un mix di emozioni e sensazioni uniche che ha arricchito ulteriormente l’album di questa stagione indimenticabile con una nuova pagina che narra di una ennesima giornata di sport , amicizia e integrazione. L’ingresso in campo , il guardare gli spalti da una prospettiva unica , l’essere protagonista e non spettatore in un luogo simbolo del calcio , l’immaginarsi il fuoriclasse della squadra del cuore sono alcune delle sensazioni vissute da chi ha avuto la fortuna di aderire all’iniziativa di Sabato . Il sentirsi veri atleti , l’essere parte di un gruppo , il poter vivere quelle emozioni che solo questo meraviglioso sport può donare sono invece i traguardi a cui l’Ac Ossona da sempre ambisce.

martedì 30 maggio 2017

TORNEO A LAINATE E AMICHEVOLE A VANZAGO

LAINATE E VANZAGO : AC OSSONA SPECIAL PRESENTE



Sabato 27 Maggio 2017 doppio appuntamento per la compagine Special dell' AC Ossona : la juniores è stata impegnata a Lainate nel torneo Fair Play riportando due vittorie nei due incontri disputati , mentre la squadra senior è scesa in campo nel pomeriggio in quel di Vanzago per una partita di calcio unificato con gli amici della Special Arluno . In entrambe le manifestazioni ottime le prove di tutti i componenti la numerosa rosa sia a livello sportivo che anche , e soprattutto  , sul piano comportamentale.

lunedì 15 maggio 2017

FINALI TORNEO FIGC A PONTELAMBRO

AC OSSONA  : PIONIERI DI UN CALCIO PER TUTTI



Con la due giorni di Ponte Lambro si è concluso il primo storico torneo FIGC aperto alla disabilità intellettiva denominato “Quarta Categoria”  . Compagini pionieristiche di questa pietra miliare per lo sport per meravigliosi atleti speciali : Briantea84 Milan ( dominatrice incontrastata del torneo ) , Fuorigioco Cagliari , Sporting4e Inter , Ticinia Lazio , Ac Ossona Fiorentina , Vignareal Udinese , Tukiki Sassuolo e ASD Calcio21 Genoa . Prestigioso e soprattutto inaspettato  il quinto posto conquistato dalla giovane compagine ossonese alle spalle di corazzate tecnicamente e atleticamente molto più attrezzate . Parallelamente al torneo Quarta Categoria si è disputato anche quello promozionale denominato Quinta Categoria aperto ad atleti con maggiori difficoltà ma con la medesima voglia di gridare al mondo “io voglio giocare a calcio”. Anche in questa divisione l’Ac Ossona è andata oltre ogni attesa conquistando un prestigioso quarto posto. Tornando alla due giorni di Ponte Lambro , terminate la partite dell’ultima giornata , sconfitta per 1 a 0 e pareggio per 1 a 1 con gli amici della Ticinia Lazio rispettivamente nella Quarta e Quinta Categoria, si sono svolte le premiazioni alla presenza del Presidente della FIGC Carlo Tavecchio , del giocatore del Milan Luca Antonelli , del famoso cantautore Davide Van De Sfroos e di molte altre autorità . Giusto premio per tutti quegli atleti che con il loro impegno e la loro voglia di divertirsi praticando questo meraviglioso sport hanno abbattuto quel muro di indifferenza e pregiudizio eretto da chi li definisce ancora solo con il termine diversamente abili . La cena e la successiva festa hanno chiuso una giornata di sport e amicizia , ove tutti hanno avuto occasione di festeggiare al di là del piazzamento in classifica . Durante la serata c’è stata anche la presentazione della Nazionale , con il portierone ossonese Andrea Mutti  tra i nove convocati .Dopo la notte in Hotel , la domenica mattina è stata dedicata ad una serie di partite amichevoli in vista della prossima stagione che con l’incremento del numero di società partecipanti , oltre alla Quarta e alla Quinta Categoria, registrerà la nascita della Sesta Categoria per permettere ancor di più a tutti di poter esprimere il proprio potenziale.



lunedì 8 maggio 2017

AC OSSONA SPECIAL A REGGIO EMILIA

"ABBIAMO GIOCATO NELLO STADIO DEL SASSUOLO"



Il Mapei Stadium di Reggio Emilia è l’impianto che dalla stagione 2013/14 ospita le partite casalinghe del Sassuolo Calcio. Molti sono gli atleti di caratura internazionale che hanno calpestato il suo prestigioso manto erboso , ancor di più gli atleti che sognano di farlo . E a far parte di questo secondo gruppo sino a Sabato vi erano anche gli atleti della compagine special dell’ Ac Ossona ( adottata nel primo torneo FIGC –CSI dalla ACF Fiorentina ). Sino a Sabato appunto. Grazie infatti al progetto “Quarta Categoria Io voglio giocare a calcio” non solo hanno avuto occasione di disputare due incontri amichevoli con la compagine del Tukiki ( realtà “adottata” dal Sassuolo ) ma  hanno potuto farlo prima della partita di campionato di Serie A tra i padroni di casa e la compagine gigliata . Una giornata indimenticabile iniziata con il viaggio in pullman insieme alla società gemellata con il Sassuolo e alla ASD Calcio 21 , realtà unita al Genoa anch’essa partecipante al campionato Quarta Categoria , per l’occasione supporters in tribuna delle due altre squadre amiche. L’arrivo al Mapei Stadium , la vista dell’ impianto sportivo con suggestivo incontro con i giocatori del Sassuolo e della Fiorentina , a cui vanno i ringraziamenti per la generosa disponibilità , sono stati la premessa di una giornata ricca di momenti unici. E poi finalmente l’opportunità di vivere le emozioni che provano settimanalmente i calciatori di Serie A : percorrere il tunnel che dagli spogliatoi porta al terreno di gioco , l’ingresso in campo , il maxi schermo che trasmetteva le immagini delle due compagini , un mix di emozioni e sensazioni che solo in certi luoghi , solo in certi momenti , si possono vivere così intensamente . Due le partite amichevoli disputate dalle due compagini , una di Quarta Categoria ( riservata ad atleti con un potenziale maggiore ) e una di Quinta . In entrambe il risultato ha sorriso ai giocatori in casacca viola , rispettivamente per 4 a 1 e 2 a 0 , ma nessuno li ricorderà , nessuno avrà la sensazione di aver affrontato dei rivali , tutti torneranno a casa con la convinzione di aver trascorso una giornata impossibile da rimuovere dalla memoria , momenti di vero sport e amicizia dove il calcio è solo il mezzo per raggiungere la gioia nello stare insieme . Terminati i due incontri , le delegazioni “special” sono state ospiti in tribuna per assistere al match di Serie A chiudendo così una giornata da incorniciare .

martedì 2 maggio 2017

TORNEO PRIMO MAGGIO 2017

OLTRE IL DILUVIO

Lunedì primo Maggio nonostante una pioggia torrenziale , nonostante il vento , nonostante una giornata più adatta ad una pennicchella sul divano che ad un incontro di calcio , i nostri eroi sono scesi in campo in un triangolare amichevole con le società Accademia Torino e Bonola Boys .
Ottime le prestazioni di tutti i componenti la rosa che oltre a pioggia e freddo hanno dovuto affrontare avversari fisicamente ben dotati .



lunedì 10 aprile 2017

GIOCHI REGIONALI DI BOWLING

FACCE DA BOWLING

Sabato 8 Aprile 2017 a Milano si sono svolti i Giochi Regionali Special Olympics di Bowling specialità doppio . Buone se non ottime le prestazioni dei nostri ragazzi che svestiti i panni da calciatori si sono cimentati in questa disciplina . Sorrisi , abbracci e  voglia di stare insieme praticando sport le medaglie più belle conquistate anche oggi.

lunedì 3 aprile 2017

SESTA GIORNATA TORNEO FIGC

AC OSSONA : DUE VITTORIE E TANTI SORRISI


Sesta giornata del primo torneo Figc Quarta e Quinta Categoria #iovogliogiocareacalcio, amici /avversari i leoni o meglio i grifoni della Asd Calcio 21/Genoa. Doveroso partire con i complimenti a quest'ultimi per aver disputato due partite degne della prestigiosa casacca che indossano. Quarta Categoria : a partire con il piede sull’ acceleratore sono i giocatori del Calcio21 che con lunghi lanci e repentini inserimenti mettono in seria difficoltà la retroguardia ossonese . Poi , come successo nella partita con il Milan , la viola inizia ad alzare il baricentro e a trovare il gol del vantaggio su punizione e addirittura sfiorare il raddoppio in due circostanze . Ripresa combattuta con occasioni da entrambe le parti , ma a pochi minuti dal termine è l’Ac Ossona a chiudere l’incontro sul 2 a 0 grazie ad una bella azione corale . Buone le prestazioni di tutti i componenti la rosa ed in particolar modo dei tre giovani della “cantera” ossonese promossi in prima squadra . Quinta Categoria , amico – avversario sempre l’ASD Calcio21/Genoa  e come nella divisione superiore incontro equilibrato e deciso da episodi . Buon primo tempo dei gigliati che chiudono in vantaggio per 1 a 0 grazie ad una buona fase difensiva e veloci ripartenze . Ripresa dove cancellati tutti gli schemi di gioco , entrambe le squadre mettono in campo cuore e grinta donando al numeroso pubblico presente minuti di gran calcio . La viola si porta sul 2 a 0 grazie ad una bella azione di squadra ma pochi minuti dopo subisce il gol che riapre le ostilità garantendo minuti finali al cardiopalma . Il genoa prende d’assedio l’area gigliata alla ricerca del pareggio lasciando però inevitabili spazi ai contropiedi dei giocatori in maglia viola . E come nella precedente partita di Quarta Categoria il risultato rimane in bilico sino a pochi minuti dal triplice fischio finale quando grazie ad una percussione centrale degli avanti ossonese la porta dei grifoni viene violata per la terza volta . Due partite combattute , due incontri emozionanti che hanno entusiasmato le due tifoserie presenti , due match giocati da atleti che erroneamente vengono definiti solo con il termine disabili , e che anche in questa occasione hanno dimostrato la bontà dello slogan di questo torneo : “io voglio giocare a calcio”. E Sabato 1 Aprile , si è giocato a calcio ma non solo : si è permesso a tutti i componenti delle 9 società partecipanti di non sentirsi appartenenti ad uno sport “minore” , di non sentirsi inferiori solo perché dotati di capacità fisiche o mentali differenti dagli altri , di non sentirsi in pratica “diversi” .di Alessio deviato in rete. Sfioriamo sempre con Alessio il raddoppio in due occasioni ma forse è giusto che il primo tempo si concluda così e che il risultato sia ancora in bilico. Ripresa combattuta dove entrambe le squadre mettono in campo cuore e grinta. Solo a pochi minuti dal termine, grazie ad una percussione centrale di John su lancio no lock di Alessio, troviamo il 2 a 0 che chiude definitivamente le ostilita' consegnando agli annali una gran partita ricca di emozioni. Nella Quinta Categoria primo tempo combattuto da entrambe le compagini e sbloccato a nostro favore solo grazie ad una sfortunata deviazione su gran tiro di Artem dal limite. Stesso copione nella ripresa dove continui capovolgimenti di fronte mettono in seria difficoltà entrambe le difese. Grazie ad una bella azione di squadra troviamo il raddoppio con Andrea M., pochi minuti dopo però subiamo il gol che riaccende le ostilita'. Finale al cardiopalma dove i genoani prendono d'assedio l'area viola alla ricerca del meritato pareggio. Sfruttando però gli inevitabili spazi lasciati liberi, ripartiamo in contropiede e chiudiamo l'incontro con Artem che fulmina il portiere avversario da pochi metri. Sinceri complimenti alla Asd Calcio 21 Genoa per il percorso costante di crescita che l'ha portata in pochi mesi ad essere una squadra competitiva.  di Alessio deviato in rete. Sfioriamo sempre con Alessio il raddoppio in due occasioni ma forse è giusto che il primo tempo si concluda così e che il risultato sia ancora in bilico. Ripresa combattuta dove entrambe le squadre mettono in campo cuore e grinta. Solo a pochi minuti dal termine, grazie ad una percussione centrale di John su lancio no lock di Alessio, troviamo il 2 a 0 che chiude definitivamente le ostilita' consegnando agli annali una gran partita ricca di emozioni. Nella Quinta Categoria primo tempo combattuto da entrambe le compagini e sbloccato a nostro favore solo grazie ad una sfortunata deviazione su gran tiro di Artem dal limite. Stesso copione nella ripresa dove continui capovolgimenti di fronte mettono in seria difficoltà entrambe le difese. Grazie ad una bella azione di squadra troviamo il raddoppio con Andrea M., pochi minuti dopo però subiamo il gol che riaccende le ostilita'. Finale al cardiopalma dove i genoani prendono d'assedio l'area viola alla ricerca del meritato pareggio. Sfruttando però gli inevitabili spazi lasciati liberi, ripartiamo in contropiede e chiudiamo l'incontro con Artem che fulmina il portiere avversario da pochi metri. Sinceri complimenti alla Asd Calcio 21 Genoa per il percorso costante di crescita che l'ha portata in pochi mesi ad essere una squadra competitiva. o di Alessio deviato in rete. Sfioriamo sempre con Alessio il raddoppio in due occasioni ma forse è giusto che il primo tempo si concluda così e che il risultato sia ancora in bilico. Ripresa combattuta dove entrambe le squadre mettono in campo cuore e grinta. Solo a pochi minuti dal termine, grazie ad una percussione centrale di John su lancio no lock di Alessio, troviamo il 2 a 0 che chiude definitivamente le ostilita' consegnando agli annali una gran partita ricca di emozioni. Nella Quinta Categoria primo tempo combattuto da entrambe le compagini e sbloccato a nostro favore solo grazie ad una sfortunata deviazione su gran tiro di Artem dal limite. Stesso copione nella ripresa dove continui capovolgimenti di fronte mettono in seria difficoltà entrambe le difese. Grazie ad una bella azione di squadra troviamo il raddoppio con Andrea M., pochi minuti dopo però subiamo il gol che riaccende le ostilita'. Finale al cardiopalma dove i genoani prendono d'assedio l'area viola alla ricerca del meritato pareggio. Sfruttando però gli inevitabili spazi lasciati liberi, ripartiamo in contropiede e chiudiamo l'incontro con Artem che fulmina il portiere avversario da pochi metri. Sinceri complimenti alla Asd Calcio 21 Genoa per il percorso costante di crescita che l'ha portata in pochi mesi ad essere una squadra competitiva.al

lunedì 27 marzo 2017

TERZO MEETING SPECIAL OLYMPICS

LA FELICITA' NEL FARE SPORT



Sabato 25 Marzo presso il Centro Sportivo GS Muggiano di Milano si è svolto il terzo meeting di calcio unificato Special Olympics . Due le compagini schierate in campo dallo staff tecnico dell' Ac Ossona , molti i pregevoli gesti tecnici e atletici ammirati , ancora di più i sorrisi e gli abbracci non solo tra i compagni di squadra ma anche con gli amici avversari . Oltre all' Ac Ossona presenti alla manifestaione le società No Limits Lodi e Tukiki Milano . Calcio unificato , atleti con disabilità e non che giocano insieme , che si divertono insieme , che percorrono questo avvincente cammino che senza dubbio va oltre al solo ambito sportivo INSIME .