mercoledì 31 maggio 2017

EMOZIONI A SAN SIRO


AC OSSONA : EMOZIONI ALLA SCALA DEL CALCIO




 

Lo stadio Giuseppe Meazza di San Siro comunemente definito la scala del calcio è uno degli stadi più capienti e famosi del mondo . Il suo manto erboso è stato calpestato dai campioni più applauditi degli ultimi decenni . Da ieri il lungo elenco dei fortunati annovera anche gli atleti dell’ AC Ossona e tra questi anche quelli della categoria Special ospiti dell’ US Acli Day e protagonisti di una partitella amichevole di calcio unificato con gli amici del Bonola Boys . Un mix di emozioni e sensazioni uniche che ha arricchito ulteriormente l’album di questa stagione indimenticabile con una nuova pagina che narra di una ennesima giornata di sport , amicizia e integrazione. L’ingresso in campo , il guardare gli spalti da una prospettiva unica , l’essere protagonista e non spettatore in un luogo simbolo del calcio , l’immaginarsi il fuoriclasse della squadra del cuore sono alcune delle sensazioni vissute da chi ha avuto la fortuna di aderire all’iniziativa di Sabato . Il sentirsi veri atleti , l’essere parte di un gruppo , il poter vivere quelle emozioni che solo questo meraviglioso sport può donare sono invece i traguardi a cui l’Ac Ossona da sempre ambisce.

martedì 30 maggio 2017

TORNEO A LAINATE E AMICHEVOLE A VANZAGO

LAINATE E VANZAGO : AC OSSONA SPECIAL PRESENTE



Sabato 27 Maggio 2017 doppio appuntamento per la compagine Special dell' AC Ossona : la juniores è stata impegnata a Lainate nel torneo Fair Play riportando due vittorie nei due incontri disputati , mentre la squadra senior è scesa in campo nel pomeriggio in quel di Vanzago per una partita di calcio unificato con gli amici della Special Arluno . In entrambe le manifestazioni ottime le prove di tutti i componenti la numerosa rosa sia a livello sportivo che anche , e soprattutto  , sul piano comportamentale.

lunedì 15 maggio 2017

FINALI TORNEO FIGC A PONTELAMBRO

AC OSSONA  : PIONIERI DI UN CALCIO PER TUTTI



Con la due giorni di Ponte Lambro si è concluso il primo storico torneo FIGC aperto alla disabilità intellettiva denominato “Quarta Categoria”  . Compagini pionieristiche di questa pietra miliare per lo sport per meravigliosi atleti speciali : Briantea84 Milan ( dominatrice incontrastata del torneo ) , Fuorigioco Cagliari , Sporting4e Inter , Ticinia Lazio , Ac Ossona Fiorentina , Vignareal Udinese , Tukiki Sassuolo e ASD Calcio21 Genoa . Prestigioso e soprattutto inaspettato  il quinto posto conquistato dalla giovane compagine ossonese alle spalle di corazzate tecnicamente e atleticamente molto più attrezzate . Parallelamente al torneo Quarta Categoria si è disputato anche quello promozionale denominato Quinta Categoria aperto ad atleti con maggiori difficoltà ma con la medesima voglia di gridare al mondo “io voglio giocare a calcio”. Anche in questa divisione l’Ac Ossona è andata oltre ogni attesa conquistando un prestigioso quarto posto. Tornando alla due giorni di Ponte Lambro , terminate la partite dell’ultima giornata , sconfitta per 1 a 0 e pareggio per 1 a 1 con gli amici della Ticinia Lazio rispettivamente nella Quarta e Quinta Categoria, si sono svolte le premiazioni alla presenza del Presidente della FIGC Carlo Tavecchio , del giocatore del Milan Luca Antonelli , del famoso cantautore Davide Van De Sfroos e di molte altre autorità . Giusto premio per tutti quegli atleti che con il loro impegno e la loro voglia di divertirsi praticando questo meraviglioso sport hanno abbattuto quel muro di indifferenza e pregiudizio eretto da chi li definisce ancora solo con il termine diversamente abili . La cena e la successiva festa hanno chiuso una giornata di sport e amicizia , ove tutti hanno avuto occasione di festeggiare al di là del piazzamento in classifica . Durante la serata c’è stata anche la presentazione della Nazionale , con il portierone ossonese Andrea Mutti  tra i nove convocati .Dopo la notte in Hotel , la domenica mattina è stata dedicata ad una serie di partite amichevoli in vista della prossima stagione che con l’incremento del numero di società partecipanti , oltre alla Quarta e alla Quinta Categoria, registrerà la nascita della Sesta Categoria per permettere ancor di più a tutti di poter esprimere il proprio potenziale.



lunedì 8 maggio 2017

AC OSSONA SPECIAL A REGGIO EMILIA

"ABBIAMO GIOCATO NELLO STADIO DEL SASSUOLO"



Il Mapei Stadium di Reggio Emilia è l’impianto che dalla stagione 2013/14 ospita le partite casalinghe del Sassuolo Calcio. Molti sono gli atleti di caratura internazionale che hanno calpestato il suo prestigioso manto erboso , ancor di più gli atleti che sognano di farlo . E a far parte di questo secondo gruppo sino a Sabato vi erano anche gli atleti della compagine special dell’ Ac Ossona ( adottata nel primo torneo FIGC –CSI dalla ACF Fiorentina ). Sino a Sabato appunto. Grazie infatti al progetto “Quarta Categoria Io voglio giocare a calcio” non solo hanno avuto occasione di disputare due incontri amichevoli con la compagine del Tukiki ( realtà “adottata” dal Sassuolo ) ma  hanno potuto farlo prima della partita di campionato di Serie A tra i padroni di casa e la compagine gigliata . Una giornata indimenticabile iniziata con il viaggio in pullman insieme alla società gemellata con il Sassuolo e alla ASD Calcio 21 , realtà unita al Genoa anch’essa partecipante al campionato Quarta Categoria , per l’occasione supporters in tribuna delle due altre squadre amiche. L’arrivo al Mapei Stadium , la vista dell’ impianto sportivo con suggestivo incontro con i giocatori del Sassuolo e della Fiorentina , a cui vanno i ringraziamenti per la generosa disponibilità , sono stati la premessa di una giornata ricca di momenti unici. E poi finalmente l’opportunità di vivere le emozioni che provano settimanalmente i calciatori di Serie A : percorrere il tunnel che dagli spogliatoi porta al terreno di gioco , l’ingresso in campo , il maxi schermo che trasmetteva le immagini delle due compagini , un mix di emozioni e sensazioni che solo in certi luoghi , solo in certi momenti , si possono vivere così intensamente . Due le partite amichevoli disputate dalle due compagini , una di Quarta Categoria ( riservata ad atleti con un potenziale maggiore ) e una di Quinta . In entrambe il risultato ha sorriso ai giocatori in casacca viola , rispettivamente per 4 a 1 e 2 a 0 , ma nessuno li ricorderà , nessuno avrà la sensazione di aver affrontato dei rivali , tutti torneranno a casa con la convinzione di aver trascorso una giornata impossibile da rimuovere dalla memoria , momenti di vero sport e amicizia dove il calcio è solo il mezzo per raggiungere la gioia nello stare insieme . Terminati i due incontri , le delegazioni “special” sono state ospiti in tribuna per assistere al match di Serie A chiudendo così una giornata da incorniciare .

martedì 2 maggio 2017

TORNEO PRIMO MAGGIO 2017

OLTRE IL DILUVIO

Lunedì primo Maggio nonostante una pioggia torrenziale , nonostante il vento , nonostante una giornata più adatta ad una pennicchella sul divano che ad un incontro di calcio , i nostri eroi sono scesi in campo in un triangolare amichevole con le società Accademia Torino e Bonola Boys .
Ottime le prestazioni di tutti i componenti la rosa che oltre a pioggia e freddo hanno dovuto affrontare avversari fisicamente ben dotati .